Consigli contro gli acquisti

Come consumare meno e vivere meglio con la semplicità volontaria

Cinzia Picchioni

Collana Altrimondi

  • Pubblicazione: 1 luglio 2013
  • Pagine: 248
  • Formato: 14x20,4
  • ISBN: 9788871364353
  • prezzo: € 16,00
    - Sconto 15%: € 13,60
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

«Non sono bastati gli autorevoli appelli lanciati oltre quarant’anni fa, nel 1972, dal Club di Roma nel famoso rapporto sui “limiti della crescita”, che prevedeva una grande crisi proprio nel periodo che stiamo attraversando. […] Quella che stiamo vivendo è una crisi sistemica globale, di civiltà, a più dimensioni: economica-finanziaria, energetica-climatica-ecologica, agricola-alimentare, politica-esistenziale. Volenti o nolenti, dovremo cambiare radicalmente le tecnologie energetiche sulle quali si è basato l’impetuoso e caotico sviluppo degli ultimi cinquant’anni e anche il nostro stile di vita, individuale e collettivo, quanto mai inefficiente e superficialmente materialista e consumista. Questa esigenza, che non è dettata solo da considerazioni di mera sopravvivenza, comincia a essere avvertita da un numero crescente di persone. Non è affatto vero che “più è meglio”: troppe automobili, troppo cemento, troppe case, troppi rifiuti, troppo cibo, troppi prodotti usa e getta non creano un mondo migliore ma ci impediscono di avere relazioni più armoniose e distese tra noi e con gli altri esseri viventi.

Invece di arricchirci ci impoveriscono.
Ecco allora che la scelta della “semplicità volontaria” ci può permettere di riprendere in mano la nostra vita, mettendo al centro le cose che contano davvero e tralasciandone molte altre. La sfida è proprio questa: dimostrare che saremo più felici con meno, con un altro stile di vita e con un altro modo di vedere e pensare la nostra momentanea presenza su questo piccolo pianeta. “Vivere semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere” direbbe il Mahatma Gandhi.
La scelta della semplicità volontaria, realizzata concretamente a cominciare dai suggerimenti contenuti in questo libro, anch’esso volutamente “semplice”, può aiutarci a rispondere positivamente e a intraprendere un cammino personale di ricerca, di autentico benessere e di autorealizzazione.»
Nanni Salio

Dello stesso autore

Nella stessa collana

La coscienza del cristallo Christa Faye Burka

La coscienza del cristallo

What's your Country? Maurizio Villa

What's your Country?