Il metodo per vedere bene senza occhiali

William H. Bates

Collana Salute&Benessere

  • Pubblicazione: 22 febbraio 2018
  • Pagine: 224
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788871369761
  • Traduzione: Maddalena Mendolicchio
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 16,50
    - Sconto 15%: € 14,03
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il metodo Bates

La rivoluzionaria teoria presentata in questo volume, da quasi un secolo un classico della letteratura medica, si basa su un presupposto semplice e coraggioso: è possibile correggere i più comuni difetti della vista con metodi naturali, senza ricorrere a interventi chirurgici o a lenti, e operando da soli, senza l’ausilio di medici.

Dopo molti anni di ricerche e sperimentazioni, William H. Bates, un brillante medico chirurgo che lavorò tra gli Stati Uniti e l’Inghilterra, arrivò alla conclusione che la maggior parte degli individui porta occhiali di cui in realtà non ha bisogno. Nel 1921 teorizzò un approccio alla cura dei difetti visivi imperniato sul rilassamento mentale, con esercizi alla portata di tutti, da svolgere a casa (ma non solo), giorno dopo giorno, in piena autonomia, col fine di ristabilire in modo naturale la capacità visiva degli occhi. Fra gli esercizi più celebri, quelli che richiedono di spostare lo sguardo da destra verso sinistra e viceversa, più volte; di roteare gli occhi sbattendo ritmicamente le palpebre; di alternare periodi di luce a periodi di buio totale, utilizzando le mani per non far filtrare la luce.

Allegata al volume, il lettore troverà la tabella optometrica con cui esercitarsi e veri care i propri miglioramenti.